Il Metodo Augustus

“Il valore della pianificazione diminuisce con la complessita' dello stato delle cose. Credetemi: questo e' vero. Puo' sembrare paradossale. Magari pensate che piu' sia complessa una situazione, piu' sia necessario un piano per poter farne fronte. Vi concedo la teoria. Ma la pratica e' diversa.”.

Gia' 2000 anni da l'Imperatore Ottaviano Augusto sosteneva quanto una gestione semplice e flessibile fosse necessaria proprio al verificarsi di situazioni complesse e difficili da affrontare. Proprio questi concetti sono la base del "Metodo Augustus": lo strumento di riferimento e la guida metodologica per la pianificazione e la gestione dell'emergenze su tutte le scale.

Elaborato dal Dipartimento della Protezione Civile e dal Ministero dell'Interno, Il metodo Augustus propone uno schema operativo semplice e flessibile per la gestuine di situazioni complesse ed estreme; ha lo scopo di:

Proprio ai principi di semplicita' e flessibilita' tipici del "Metodo Agustus" si ispira tutto il nostro Sistema di gestione che, grazie a interfacce semplici e procedure intuitive, offre la possibilita' di organizzare, razionalizzare e snellire le procedure utili alla gestione delle emergenze.
Il Pannello di Amministrazione di "Augustus Protezione Civile" funge da vero e proprio strumento di gestione e Controllo, consentendo al Responsabile del Servizio di razionalizzare e semplificare lo svolgimento delle principali attività del Centro Operativo Comunale, in modo rapido e ordinato.
Il responsabile del servizio, attraverso il Pannello di Amministrazione, provvede alla gestione degli stati di emergenza, all'invio delle comunicazioni e notifiche ai soggetti attivi della Protezione Civile (Funzioni di Supporto del C.O.C.; Volontari; VVFF; Forze dell’Ordine ecc...); all'invio delle comunicazioni e notifiche ai soggetti passivi (i cittadini).
Con pochi passaggi si attivano e disattivano i vari stati di emergenza in relazione alla tipologia di rischio (Incendio, Idraulico, ecc..); si gestiscono le Funzioni di Supporto che possono essere create e modificate in modo automatico; si attiva il C.O.C. e si inviano sms.
Tutte queste azioni si possono svolgere con pochi click e non richiedono una specifica competenza informatica.